FV Building Solution

aaa

Quali infissi scegliere per risparmiare e affrontare l’inverno?

Infisso invernale

Con il termine dell’estate e l’arrivo delle nebbie e della pioggia, un problema molto comune per tante persone è quello di riuscire a tenere la propria casa al caldo. Con la stagione invernale, infatti, i costi delle bollette di gas ed energia elettrica aumentano vertiginosamente e si cerca di risolvere il problema attraverso soluzioni frettolose e low cost.

È proprio in questi casi che effettuare un controllo sugli infissi della propria abitazione può diventare un’idea per salvaguardare salute e portafogli, oltre che una scelta di rispetto verso l’ambiente. Molte abitazioni, infatti, non risultano essere protette e isolate termicamente come dovrebbero, per il semplice fatto che sono state costruite in tempi in cui le attuali avanzate tecniche di costruzione non esistevano neanche.

Sostituire gli infissi con le detrazioni fiscali al 65%

Anche per questo anno 2017, l’ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha comunicato che per tutti i proprietari di fabbricati residenziali, rurali o strumentali sarà possibile accedere alle detrazioni del 65% per la sostituzione degli infissi. Sarà detraibile il 65% delle spese sostenute per interventi sull’involucro dell’edificio, riguardanti le finestre, comprensive di infissi.

Le spese detraibili sono quelle per la fornitura e posa in opera di nuove finestre comprensive di infissi, le integrazioni e sostituzioni dei componenti vetrati esistenti e di componenti accessorie (scuri e persiane) o la demolizione e ricostruzione degli elementi costruttivi. A seconda delle zone climatiche (indicate nella tabella) la trasmittanza termica delle finestre e dei cassonetti non deve superare i valori limite massimo imposti per l’accesso all’agevolazione fiscale.

Mappa Aree Termiche Trasmittanza

Allo stesso modo, altro importante intervento che è possibile realizzare per rendere più efficiente ed isolata la propria abitazione è l’ecobonus per i condomini, ai quali è possibile accedere a vantaggi fiscali dal 65% al 75%.

Quattro motivi per sostituire gli infissi per l’inverno

Ci sono sicuramente quattro fattori che vi convinceranno a sostituire gli infissi della vostra casa o ad effettuare degli interventi su di essi. In primis, una questione di risparmio economico: i costi delle bollette relative a luce e gas sono diventati realmente esosi e per una famiglia, oggi, è difficile affrontare spese del genere, specie nel periodo invernale, quando i costi lievitano sensibilmente. Altro vantaggio strettamente collegato a quello precedente è l’isolamento termico, dunque una casa a cui sia garantita la giusta dose di calore: una casa efficiente dal punto di vista energetico avrà vantaggi diretti sulla vostra cassa oltre che sulla classe energetica della vostra casa. La sostituzione dei serramenti può essere anche legata ad un altro fattore importante: la luminosità. In base al posizionamento degli stessi, infatti, è possibile apportare le giuste migliorie per rendere la casa quanto più luminosa e poco dipendente dall’utilizzo dell’energia elettrica.

Con l’arrivo dell’inverno e delle feste natalizie, altro problema da non sottovalutare è quello della sicurezza: non è un caso – lo confermano anche numerose statistiche sul tema – che in questi periodi aumentano le effrazioni nelle abitazioni. Mettere al sicuro la propria casa con infissi a prova di ladro è sicuramente un motivo in più per essere tranquilli e protetti.

I migliori sistemi per riparare la casa dal freddo

Un infisso per il risparmio energetico è sicuramente quello dei serramenti in PVC. Il PVC è un cattivo conduttore e quindi un buon isolante termico grazie alle sue specifiche caratteristiche che ne garantiscono il potere isolante. Il PVC, inoltre, è favorito da un ottimo rapporto qualità/prezzo e garantisce sicurezza della propria abitazione, resistenza agli agenti atmosferici come vento e ghiaccio, scarsa manutenzione, isolamento termico ed acustico, resistenza nel lungo periodo e un design contemporaneo. Se la tua casa è molto vicina al mare, il PVC è perfetto in quanto è uno dei materiali più resistenti alla salsedine rispetto al legno o all’alluminio.

Altro sistema, allo stesso modo performante, è l’utilizzo dei sistemi di infissi in alluminio/legno. Anche questi garantiscono alte prestazioni a livello di isolamento termico, apportando diversi vantaggi come risparmio energetico e alto grado di luminosità.

Come scegliere gli infissi giusti per l’inverno

Come abbiamo visto, sono diversi i motivi che vi aiuteranno a risparmiare sulla bolletta e a stare più caldi durante la stagione invernale. Con i serramenti FVBS potrai garantire per i prossimi 10-15 anni una nuova vita alla tua abitazione, relegandogli una classe energetica conforme a quelle per accedere alle detrazioni fiscali oltre che ottenere un evidente risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica e del gas.

Contattaci per avere una consulenza tecnica gratuita per apportare migliorie alla tua abitazione.