FV Building Solution

aaa

Finestre in ferro: pro e contro

Scopri pregi e difetti di uno dei profili più amati dai tecnici di tutto il mondo

Molto spesso quando si parla d’infissi, si fa esclusivamente riferimento a materiali apprezzatissimi e sempre in voga come il PVC, l’alluminio, il legno e l’acciaio Corten, trascurando completamente il ferro.

Benché gli infissi in ferro vengano spesso considerati poco gradevoli da un punto di vista meramente estetico, restano tra i profili più amati dai tecnici del settore.

Scopriamo insieme perché!

Serramenti in ferro: 7 grandi vantaggi e punti di forza

serramenti-in-ferro1) SICUREZZA: la prima ragione per cui è altamente consigliato optare per una finestra in ferro è la totale sicurezza garantita da questo materiale contro forzature e tentativi di effrazione. Con degli infissi in ferro, il vostro sonno sarà di gran lunga più sereno.

2) ROBUSTEZZA: una delle caratteristiche più importanti delle finestre in ferro e il principale motivo per cui questi profili sono così sicuri.

3) RESISTENZA: gli infissi in ferro sono estremamente affidabili e vantano un’elevata resistenza alle deformazioni.

4) SCARSA MANUTENZIONE RICHIESTA: i serramenti in ferro richiedono pochissima manutenzione. Dovrete unicamente ricordarvi di effettuare un controllo periodico e una manutenzione di base, perché col tempo gli agenti atmosferici potrebbero intaccare le vostre finestre.

5) VERSATILITÀ: grazie alla sua versatilità, le finestre in ferro si adattano comodamente ad ogni stile e necessità architettonica.

6) DUTTILITÀ: in realtà accusare gli infissi in ferro di scarsa gradevolezza estetica non ha alcun senso, perché grazie alla sua malleabilità e alle grandi capacità artistiche dei maestri artigiani, il ferro può essere sfruttato al meglio per realizzare finestre personalizzate, progettate su misura, in modo da accontentare i gusti di tutti, dalle preferenze un po’ rustiche a quelle più moderne.

7) TAGLIO TERMICO: purtroppo il ferro non è un buon isolante termico, anzi, tutto il contrario. Per ovviare a ciò, viene effettuata un’operazione chiamata “taglio termico”. Questo procedimento si basa sull’unione meccanica delle due facciate della finestra (interna ed esterna) attraverso delle barrette di poliammide (un materiale termoisolante). In questo modo, il flusso di conducibilità termica viene interrotto (tagliato appunto) e le temperature dei due ambienti restano totalmente separate, garantendo una minore dispersione termica durante l’inverno e temperature meno elevate d’estate. Un’ottima soluzione per il comfort di tutta l’abitazione.

Infissi in ferro: 4 svantaggi e punti deboli

1) FREDDEZZA: a differenza di un materiale estremamente celebrato come il legno, il ferro si presenta molto freddo al tatto.

2) ESTETICA: come già ampiamente accennato, i serramenti in ferro non sono molto amati da un punto di vista strettamente estetico, ma possiedono un’innegabile eleganza rustica e possono essere progettati in modo fantasioso e originale per soddisfare anche i più scettici.

3) ISOLAMENTO TERMICO: tra i più grandi difetti delle finestre in ferro, c’è sicuramente la loro scarsa capacità isolante. Un problema che può essere certo risolto con un “taglio termico”, che però non garantisce la stessa efficienza energetica di altri materiali (legno e PVC).

4) CORROSIONE: se non vengono trattati in modo specifico (attraverso operazioni di zincatura e verniciatura), i serramenti in ferro possono rovinarsi a causa degli attacchi degli agenti atmosferici, andando così incontro a deterioramento e corrosione.

vantaggi-dei-serramenti-in-ferroChe ne pensi? Se nonostante questi piccoli difetti, hai ancora intenzione di andare fino in fondo e acquistare degli infissi in ferro, non aver paura, perché è la scelta giusta! Ricorda che molto dipenderà dalla qualità dei materiali e dalla competenza con cui i tuoi infissi saranno lavorati. Perciò, per evitare brutte sorprese, affidati solo a finestre e serramenti realizzati secondo principi e standard di alta qualità, come quella garantita dai prodotti FV Building Solution. Se hai ancora dubbi o domande, visita il nostro sito e chiedi pure ciò che vuoi nei commenti dei nostri canali social Facebook, Instagram o LinkedIn.